Fruizione e formazione

La scuola, intesa come Media Superiore, è un luogo cruciale per la formazione individuale. The Act of Looking – L’atto di guardare intende quindi dedicare alla Scuola uno spazio particolarmente importante, in collaborazione con le scuole superiori del Liceo Classico e il Liceo Scientifico di Forlì e con DER – Associazione Documentaristi Emilia-Romagna, rispetto alla quale siamo interlocutore privilegiato sul territorio romagnolo. Questa azione si articola sia in termini di formazione/produzione che di fruizione/divulgazione, e si rivolge ad alcune classi di studenti della scuole medie superiori, ai quali si cercherà di fornire gli strumenti per poter creare e comprendere l’immagine (sia essa di fiction, documentaristica o pubblicitaria) secondo le regole e modalità che le sono proprie, perché padroneggiare questi strumenti consente di non essere vittime della tanto diffusa comunicazione visiva moderna, e allo stesso tempo di essere cittadini consapevoli e responsabili. Per l’anno 2016 l’azione sarà sviluppata in due parti:

  • sarà attivato un percorso laboratoriale che si concluderà con la produzione di un cortometraggio documentaristico, che sarà presentato, nel 2017, all’interno della prima edizione di Meet the Docs! Film Festival;
  • si organizzerà una serie di proiezioni di documentari (Documentario a Scuola) su temi di particolare attualità, ai quali presenzieranno i registi dei film per un confronto con gli studenti.

Quest’anno si è scelto di intraprendere con gli studenti un approfondimento sul tema della violenza di genere con particolare attenzione al fenomeno del cyberbullismo, purtroppo di urgente attualità, e il percorso vedrà molto probabilmente il sostegno e la collaborazione del Tavolo permanente delle Associazioni contro la violenza alle donne, con le quali abbiamo già avuto modo di collaborare nel corso degli anni.